sabato 22 gennaio 2011

Will you be there e dolci ricordi...

Hold me/Like the river Jordan/And I will then say to thee/You are my friend/Carry me/Like you are my brother/Love me like a mother/Will you be there?/When weary/Tell me will you hold me/When wrong, will you mold me/When lost/will you find me?/But they told me/A man should be faithful/And walk when not able/And fight til the end/But I'm only human/Everyone's taking control of me/Seems that the world's/Got a role for me/I'm so confused/Will you show to me/You'll be there for me/And care enough to bear me...

Stringimi/come il fiume Giordano/e così allora ti dirò/che sei un mio amico/portami/come se fossi mio fratello/amami come farebbe una madre/ci sarai?
stancare/dimmi, mi stingerai a te?/quando sbaglio, mi darai direzione?/quando sono smarrito, mi troverai?/ma mi hanno detto/che un uomo dovrebbe essere fedele/e dovrebbe camminare anche se non può/e combattere fino alla fine/ma sono solo umano/tutti mi stanno controllando/sembra che il mondo/abbia un ruolo per me/sono così confuso/mi farai capire/sarai lì per me/e ti occuperai abbastanza da sopportarmi?

Inizia così una delle più grandi canzoni del re del pop più grande della storia della musica...Michael Jackson.
La dedico ad una grande amica, con la quale ho dei fantastici e incancellabili ricordi della nostra infanzia passata assieme, ascoltanto, spesso, le canzoni di Michael...trascorrendo nottate a guardare film aspettando l'alba, mangiando wuster in piena notte e fumando le nostre prime sigarette nascoste in qualche pertugio...piangendo, però lontane, alla morte di un nostro mito.
La torta di Anna l'ho pensata e ripensata, con mille e più idee e alla fine mi è parsa così nella mia mente...così come la vedete!
E quando una cosa la senti con il cuore non può non venirti bene, quando è l'amore per quello che stai facendo che ti guida, il risultato è questo: ottimo!
Proprio il testo di questa canzone parla di amicizia, chiede all'amico di stargli vicino e di sorreggerlo, parla di amore...questa è la canzone preferita di Anna,e così l'inizio di questa splendida canzone l'ho scritta sulla torta, le parole più belle e sentite.
E' un dolce ricordo di un grande mito, è come se ha appoggiato quà il suo cappello, sul testo di questa canzone, prima di dirci "Ciao", ce lo ha lasciato e se nè andato...
Per Anna è stata una bella sorpresa e, vi assicuro, che la sua faccia diceva tutto...mi è parso per un attimo di vedere un pò l'occhietto lucidooooo...! E vi assicuro che non solo il suo lo era, mi emoziono facilmente: è vero!
Questo post vuole anche essere il biglietto mancante sulla torta, anche perchè spesso, un piccolo biglietto non riesce a contenere tutte le parole che uno vorrebbe dire e così...Auguri Annina!!! Ho dei dolci ricordi che non si cancelleranno mai, i quali riescono a farmi sorridere ogni volta.

2 commenti:

  1. la canzone è stupenda ma vogliamo parlare della torta??? strabiliante e una vera prova di grande amicizia...

    RispondiElimina
  2. Stefania(Viky)27 gennaio 2011 10:40

    PORCA PALETTA...TRA UN PO' CHIUDI IL NIDO E APRI LA PASTICCERIA!!K FAI X VIKY IL 6? ORA LAVORO.

    RispondiElimina

Grazie per il vostro commento...mi rendono felice tra una nuvola di farina e un'altra di zucchero...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...